Andrea Gigliotti Marketing&Comunicazione - Andrea Gigliotti Consulente Marketing Comunicazione Social Media

Consulente
Marketing&Comunicazione
Social Media Specialist
Vai ai contenuti

L'algoritmo di Instagram: le caratteristiche

Andrea Gigliotti Consulente Marketing Comunicazione Social Media
Pubblicato da in Social Media Marketing ·
Quando parliamo di algoritmo nel settore social, spesso associamo quasi automaticamente tale definizione a Facebook, dando poca considerazione al fatto che anche Instagram ha un proprio algoritmo, mentre conoscerlo potrebbe permettere agli utenti e ai lavoratori del marketing di gestirne in modo più ottimizzato l’impiego. Instagram ha descritto le caratteristiche che stabiliscono quali post vengono visualizzati nel feed:
- Interesse: Instagram cerca di capire, in base ai comportamenti dell’utente su contenuti simili, quanto un post potrebbe piacere all’utente stesso;
- Tempo: i post più recenti vengono visualizzati di più;
- Relazione: vengono privilegiati i post di utenti con i quali vi è maggior rapporto social (come aver commentato i post, venire taggati insieme nelle foto).
Sono stati elencati, inoltre, altri elementi in relazione ai contenuti visualizzati nel feed:
- Frequenza: quando il social media viene aperto, questo cerca di offrire i post migliori da quando l’utente ha chiuso Instagram;
- Following: se vengono seguite molti utenti, Instagram mostra contenuti da molte persone, così è possibile che possano essere offerti meno contenuti di ogni specifico utente;
- Uso: la quantità di tempo impiegato su Instagram mostra se si guardano solo i contenuti migliori durante sessioni limitate sul social media o se vengono guardati più post se viene trascorso più tempo sul social.

Tra le altre precisazioni da parte di Instagram, quella di non nascondere alcun post, di non privilegiare formati particolari (foto, video) e di non avvantaggiare account per struttura (account personali o business).

Questo metodo sembra penalizzare i post non sponsorizzati in quanto l’aumento della concorrenza diminuisce la portata organica (notate una somiglianza con Facebook? Mi pare proprio) e alla necessità di scegliere l’advertising per cercare di mostrare i propri post a più persone.


Fonte della novità: TechCrunch


Nessun commento

dott. Andrea Gigliotti - Consulente in Strategie di Marketing e di Comunicazione - Social Media Specialist - Partita IVA n° 01538030535
Attività sottoposta alla disciplina della Legge n. 4 del 14 Gennaio 2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate.”
© Copyright 2016. Andrea Gigliotti. Tutti i diritti riservati. Sono esclusi gli elementi di terze parti.
Torna ai contenuti